Newsletter
Pitti Filati – 79th Edition
PittiFilati

The 79th edition of Pitti Filati is opening its doors in Fortezza da Basso in Florence from June, 29th to July 1st. It will be a studio of research and, in the same time, an observatory of future trends, in order to show the A/W 2017/2018 preview to buyers and designers from all over the world. Numbers are exceptional: 140 brands, 30 coming from abroad.

The summer session of Pitti Immagine has the privilege to be helped by MISE (Ministry for Economic Development) and ICE.

The program Pitti Italics sustains new emerging designers from Italy or based in Italy with an important international imprint. Main character of it is SANSOVINO 6 which, with its founder Edward Buchanan, will be on the catwalk of Pitti Filati and will inspire the young talents of Feel The Yarn with a special lecture.

Feel The Yarn reinforces itself during this edition to hold up new young talents from the best fashion schools. 26 students, 13 schools and 22 Italian mills are the number which characterize the contest. The theme is “Knitting Time” as we already wrote here. Pitti Immagine gives at disposale the display for the presentation of the finalists and a direct support for their welcoming. The prize will give the possibility to the winner to continue its education, while “ Splendour of Life”, the prize donated by Salvatore Ferragamo, will be assigned to the one who will be able to better understand the sense of “Italian typical beauty” in order to be part of the team for the creation of the A/W collection 2017/2018.

H24 brings with itself the high-quality mills. This area of 20 exhibitors is born to unify the companies able to interpret the techniques and the creativity of the visitors. It shows itself also as a possibility of discussion among exhibitors and buyers, as well as designers and style bureau.

Technology and research on the production are the theme of FASHION AT WORK. The -1 floor of the Central Pavillion displays 33 italian and foreign exhibitors available for style consultancy, planning, printings and dye-works for each visitor.

For the first time at Fortezza da Basso, Vintage Selection N.28 coincides with Pitti Filati. A market-fair in which fashion and design pieces with a vintage style are the focus of the event.

The union of production and creativity gives birth to Moda Futuribile, a project for the celebration of the Italian excellences in the fashion industry, that are the main expression of the Italian know-how. The focus of Pitti Filati 79 for Moda Futuribile, presented by Dyloan Studio, is the creation of yarn accessories with the goal of increasing specific technologies.

Everything is ready for this huge event: new and innovative projects together with the evolution and the consolidation of pre-existing areas, the hashtags (#pittifilati #pf79#PITTIFILATI79) already launched… go is the last thing missing!

___

La 79esima edizione di Pitti Filati, apre le porte della Fortezza da Basso a Firenze dal 29 giugno al 1 luglio come laboratorio di ricerca e, allo stesso tempo, osservatorio per i trend del futuro per l’anteprima mondiale A/I 2017/2018.

I numeri ci dicono che a essere ospitati saranno 140 marchi di cui 30 provenienti dall’estero.

La sessione estiva di Pitti Immagine beneficia dell’aiuto da parte di MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) e dell’Agenzia ICE. Il loro sostegno al Made in Italy, infatti, riguarda le attività di accoglienza degli operatori stranieri, così come la comunicazione nei nuovi mercati e la promozione degli eventi più importanti di Pitti Uomo, Pitti Bimbo e Pitti Filati.

Il programma Pitti Italics sostiene i nuovi designer emergenti italiani o con base in Italia, con un’impronta internazionale. In questo contesto il protagonista indiscusso sarà SANSOVINO 6 che, con il suo fondatore Edward Buchanan, sfilerà a Pitti Filati e ispirerà i giovani talenti di Feel The Yarn con una lecture speciale.

Al centro della scena ci saremo proprio noi di Feel The Yarncon il nostro consueto sostegno ai giovani talenti provenienti dalle migliori scuole di moda. 26 studenti, 13 scuole e 22 filature italiane sono i numeri che caratterizzano il contest di quest’anno. Il tema, come vi abbiamo già raccontato qui, è Knitting Time. Il primo premio darà la possibilità al vincitore di continuare la sua formazione, mentre “Splendour of Life”, il premio di Salvatore Ferragamo, verrà assegnato a colui che meglio riuscirà a interpretare il senso di bellezza tipico italiano per entrare a fare parte del team per lo sviluppo della collezione A/I 2017/2018.

H24, lo spazio di ricerca dove vengono lanciate le tendenze, presenta il tema twenty four hours in knit che fa luce su 24 momenti della giornata con altrettanti colori, 24 atmosfere e 24 emozioni in 24 stati fisici. Supportato dal fashion designer Angelo Figus, Nicola Miller, esperta in maglieria e Alessandro Moradei per ciò che concerne l’allestimento, H24 è pronto a mostrare i cambiamenti della materia in funzione delle necessità e delle sensazioni del corpo.

KnitClub porta invece con sé i maglifici di qualità. Questo spazio di 20 espositori è nato per unire le aziende in grado di interpretare le tecniche e la creatività dei visitatori. Si attesta anche come una concreta possibilità di confronto tra espositori e buyer, tra designer e uffici di stile più famosi al mondo.

Tecnologia e ricerca sulla produzione sono invece il tema di FASHION AT WORK. Il piano -1 del Padiglione Centrale vedrà infatti 33 espositori italiani e stranieri disponibili per consulenti stilistiche, progettazioni, stampe e tintorie.

Per la prima volta in scena alla Fortezza da Basso, Vintage Selection N.28 avviene in simultanea con Pitti Filati. Una mostra-mercato in cui i pezzi di moda e design con stile vintage caratterizzano l’evento.

L’unione di manifattura e creatività danno vita a Moda Futuribile, progetto nato per porre l’attenzione sulle eccellenze italiane nel settore moda attraverso manufatti che non sono altro che un’espressione del know-how italiano. Il focus per questa iniziativa, a cura di Dyloan Studio, è la creazione di accessori in maglia con lo scopo di implementare determinate tecnologie.

Tutto è pronto per il grande evento: progetti nuovi e innovativi insieme a evoluzione e consolidamento di spazi e aree già presenti, gli hashtag sono già stati lanciati (#pittifilati #pf79#PITTIFILATI79) e… manca solo il via!

 

0 COMMENTS



Leave a comment